1. Libera è un progetto femminista che ha si pone l’obiettivo di fare informazione per contrastare la disparità dei sessi e qualsiasi forma di violenza a danno della comunità LGBT.

2. Libera si rivolge principalmente ad un pubblico di donne di qualsiasi età, religione, razza, origine e orientamento politico.
3. Libera raccoglie le esperienze e le testimonianze di chiunque sia indignato per le condizioni di questo mondo pieno d’odio e abbia voglia di cambiarlo.
4. Noi di Libera ci ispiriamo al femminismo italiano ed europeo degli anni ’70. Facciamo tesoro dei grandi insegnamenti delle lotte femministe e vogliamo rileggerli ed applicarli in chiave moderna.
5. Crediamo che si debba parlare non di femminismo, bensì di femminismi. Facciamo tesoro di qualsiasi discussione che possa arricchire la nostra esperienza di femministe. Non ci proponiamo di rappresentare il femminismo in Italia nella sua totalità, perché crediamo che ci siano diverse letture della realtà e ciascuna lettura è differente a seconda della persona, della classe sociale di appartenenza, dell’etnia, della religione e dell’orientamento sessuale.
6. Libera è una piattaforma abolizionista, sex positive ma exploitment negative. Crediamo che non tutto ciò che venga spacciato per sesso lo sia. Auspichiamo per il futuro una sessualità liberata per uomini e donne.
7. Ci interessa il dibattito culturale e politico. In tal senso, quando possibile, cerchiamo di far riflettere sulla situazione politica italiana, anche se non siamo associate ad alcun partito politico.
8. Oltre al femminismo, ci interessiamo di diritti LGBT e combattiamo affinché in Italia ci sia più apertura verso le coppie dello stesso sesso.
9. Ripudiamo la discriminazione verso le persone del sud d’Italia e qualsiasi discriminazione su base geografica e/o razziale.
10. Sputiamo sul patriarcato. Sputiamo sulle gabbie in cui ci pone. Vogliamo libertà e rispetto per ogni essere umano.

Comunichiamo solo con chi è indignato quanto noi e voglia distruggere il patriarcato.

Martedì 9 gennaio 2017,
Libera.

Per comunicazioni, collaborazioni o per sostenere Libera, scrivi una mail a radicalmentelibera[at]gmail.com

Annunci